Versione Beta

Cerca

Vatican News
Papa Francesco con il Presidente haitiano Jovenel Moise e consorte Papa Francesco con il Presidente haitiano Jovenel Moise e consorte  (Vatican Media)

Dal Papa in udienza il Presidente di Haiti Jovenel Moïse

Dopo i colloqui con Francesco nel Palazzo apostolico, il Capo dello Stato haitiano, accompagnato dalla consorte, successivamente ha incontrato mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati

Durante i cordiali colloqui di questa mattina, è stato espresso compiacimento per le buone relazioni tra la Santa Sede e Haiti. È stato, inoltre, sottolineato – si legge in una nota della Sala Stampa della Santa Sede - il comune desiderio di rafforzare la collaborazione per affrontare diverse problematiche sociali, specialmente quelle attinenti alla gioventù, ai poveri e ai più vulnerabili, evidenziando il significativo contributo che la Chiesa offre al Paese nei settori dell’educazione, della sanità e della carità.

Nel prosieguo della conversazione si è fatto riferimento ad alcune questioni d’interesse nazionale e regionale, soffermandosi, in particolare, sul persistente problema dell’emigrazione e sull’importanza del dialogo per favorire la coesione sociale e il bene comune.

26 gennaio 2018, 13:42