Versione Beta

Cerca

Vatican News
L'ambasciatore dell'Uruguay presso la Santa Sede Mario Juan Bosco Zappettini L'ambasciatore dell'Uruguay presso la Santa Sede Mario Juan Bosco Zappettini  (Vatican Media @L'Osservatore Romano)

Dal Papa il nuovo ambasciatore dell’Uruguay

Francesco ha ricevuto in udienza anche il Segretario di propaganda Fide e l’arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

Questa mattina Papa Francesco ha ricevuto il nuovo ambasciatore dell’Uruguay Mario Juan Bosco Cayota Zappettini, che ha presentato le Lettere credenziali.

Il nuovo ambasciatore è nato a Montevideo, il 18 agosto 1936.
È sposato ed ha 5 figli.

Ha frequentato le scuole elementari e secondarie presso il Collegio Sagrado Corazón “Antiguo Seminario”, della Compagnia di Gesù e, successivamente, ha ottenuto una laurea in Filosofia e ha conseguito un Dottorato di ricerca (Università di La Plata, Argentina).

Ha ricoperto i seguenti incarichi: Professore di Storia e Filosofia nelle scuole secondarie; Docente di Storia e Filosofia in numerosi seminari a livello universitario ed anche presso l’Università di Petrópolis (Brasile), la Pontificia Università Cattolica del Cile e l’Università degli Studi di Trento (Italia); Docente di Storia e Filosofia presso la Facoltà di Teologia “Mons. Mariano Soler” di Montevideo (1976-2006); Presidente del Partito Democratico Cristiano, membro del Frente Amplio, ricoprendo anche l’incarico di Vice Presidente fino a novembre 2016; Consigliere e Presidente della Giunta Dipartimentale di Montevideo (2000-2005); Ambasciatore presso la Santa Sede (2005-2011); Ministro dell’Ordine Francescano Secolare; Direttore del Centro Francescano per la Documentazione Storica, proiezione America Latina; attualmente è membro della Commissione Verdad y Justicia.

Altre udienze

Sempre questa mattina il Papa ha ricevuto in udienza anche mons. Protase Rugambwa, Segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e mons. Riccardo Fontana, arcivescovo-vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

04 gennaio 2018, 13:27