Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Papa Prancesco saluta alcuni frati francescani nella sua visita ad Assisi del 2016 Papa Prancesco saluta alcuni frati francescani nella sua visita ad Assisi del 2016 

Messaggio del Papa per 800 anni Custodia di Terra Santa: sia autentico servizio

Oggi e domani una Conferenza internazionale celebra l'anniversario della presenza della Famiglia Francescana sui luoghi della vita di Gesù

Ottocento anni di presenza francescana in Terra Santa.  In apertura alla Conferenza internazionale che si tiene oggi e domani su questo tema è arrivato anche il messaggio del Papa. “Sull’esempio di san Francesco si diffondano ovunque l’amicizia, la solidarietà e la pace”, l’auspicio da lui espresso agli organizzatori, ai relatori e ai partecipanti nel messaggio firmato dal segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin.

La conferenza si è inaugurata oggi a Roma per proseguire domani ad Assisi, in occasione degli 800 anni della Custodia di Terra Santa. 
Il Papa esprime il suo compiacimento per il tema scelto per le due giornate dense di relazioni e contributi e cioè:  ‘Il dialogo tra culture e religioni nella promozione della pace’, "in un momento delicato della vita della città di Gerusalemme, simbolo per tutti di pacifica convivenza tra popoli e religioni diverse”.

Da Francesco anche l’esortazione a “un autentico servizio alla vita e alla dignità della persona”,  tenendo conto proprio della diversità delle culture e delle tradizioni religiose come delle “ricchezze umane e spirituali” presenti in questo particolare luogo che esigono, si legge nel messaggio,  “di essere accolte con rispetto”.

La conferenza, promossa dall’Osservatorio sulle minoranze religiose nel mondo e sul rispetto della libertà religiosa del Ministero degli Esteri italiano e della Cooperazione Internazionale e dalla Fondazione vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth”, vede la collaborazione delle diverse espressioni della Famiglia Francesca presenti con le loro massime rappresentanze. Si tratta di un evento di stringente attualità, in territori bisognosi di pace, di solidarietà, di politiche di convivenza e di collaborazione sul piano culturale, sociale e religioso e intende sottolineare una presenza, quella francescana, che ha favorito la promozione umana e la civiltà del dialogo e dell'incontro in Medio Oriente.

21 dicembre 2017, 18:14