Cerca

Vatican News
Pranzo con i poveri Pranzo con i poveri  (Servizio Fotografico "Osservatore Romano" @L'Osservatore Romano)

Papa pranza con i poveri: auguriamoci il bene l'uno dell'altro

In Aula Paolo VI Francesco si siede a tavola insieme a 1500 poveri e poi prega e bendice tutti i meno abbienti che partecipano ad iniziative analoghe in tutta Roma per la Giornata mondiale dei poveri

di Gabriella Ceraso

Al termine dell'Angelus il Papa ha raggiunto l'Aula Paolo VI per  prendere parte ad un pranzo festivo con con 1.500 persone tra bisognosi, meno abbienti e poveri accompagnati dal personale delle associazioni di volontariato di tutto il mondo. In contemporanea, a Roma e in tutte le diocesi italiane, analoghe iniziative vedranno protagoniste mense, ostelli e parrocchie.

Subito dopo il saluto di mons Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, il Papa ha rivolto ai presenti il suo breve saluto e una preghiera:

Ascolta il saluto del Papa

"Benvenuti a tutti!- sono state le parole del Pontefice- prepariamoci per questo momento insieme: ognuno di noi con il cuore pieno di buona volontà e di amicizia verso gli altri, condividere il pranzo e augurandoci il meglio gli uni agli altri. E adesso preghiamo il Signore che benedica, che benedica questo pasto, benedica coloro che lo hanno preparato, benedica tutti noi, benedica i nostri cuori, le nostre famiglie, i nostri desideri, la nostra vita e ci dia salute e forza. Amen. Anche una benedizione a tutti quelli che sono nelle altre mense in giro per Roma, perché Roma è pieno di questo, oggi. Un saluto e un applauso a loro da qui …".

19 novembre 2017, 15:32