Versione Beta

Cerca

Vatican News
Il Papa al suo ingresso al Palazzo presidenziale Il Papa al suo ingresso al Palazzo presidenziale  (AFP or licensors)

Papa in Myanmar: oggi il giorno degli incontri ufficiali

Accoglienza ufficiale oggi per Francesco nella capitale del Myanmar, Nay Pyi Taw, con la cerimonia di benvenuto e le visite ai responsabili politici e ai rappresentanti della società civile

di Alessandro De Carolis

Per il Papa è il giorno degli incontri ufficiali. Dopo la parziale pausa di ieri, nelle ore successive all’arrivo in Myanmar, interrotta da un breve colloquio con il generale Hlaing nell’arcivescovado di Yangon, nel pomeriggio di oggi Francesco si sposterà con un breve volo interno a Nay Pyi Taw, la capitale del Paese.

Qui il Papa alle 16 e alle 16.30 ora locale, avrà due incontri privati, il primo con il Presidente birmano Htin Kyaw e il secondo con Aung San Suu Kyi, oggi Consigliere di Stato e ministro degli Esteri e in passato protagonista di una lunga lotta per la democrazia contro il regime militare, che le è costata 15 anni di arresti domiciliari e le è valsa il Nobel per la pace nel ’91.

Al termine dei due incontri, Francesco raggiungerà l’International Convention Center per il primo dei suoi interventi ufficiali davanti ai rappresentanti delle autorità, della società civile e del Corpo diplomatico. Un primo passo per parlare di quella pace interna per il Myanmar che, secondo il magistero di Francesco, non è mai disgiunta dal rispetto dei diritti di tutti e principalmente di  chi soffre.

Ascolta e scarica il servizio del nostro inviato

 

 

28 novembre 2017, 10:59