Cerca

Vatican News
 Vincenzo Varagona con la presidente uscente dell'Ucsi, Vania De Luca Vincenzo Varagona con la presidente uscente dell'Ucsi, Vania De Luca 

Ucsi, Vincenzo Varagona è il nuovo presidente

Giornalista Rai e per dieci anni a capo dell’Unione stampa cattolica nelle Marche, collabora con Avvenire e Famiglia Cristiana

VATICAN NEWS

Un giornalista Rai con una lunga militanza tra le file dell’Ucsi e un solido profilo di comunicatore in ambito ecclesiale. Vincenzo Varagona, 60 anni, originario di Lecco ma residente ad Ancona, vice caporedattore del TGR Marche, arriva alla carica più alta della stampa cattolica dopo esserne stato consigliere nazionale uscente. La scelta è frutto del XX Congresso dell’Unione Cattolica Stampa Italiana, Varagona succede a Vania De Luca, eletta presidente nazionale nel 2016.

Con Varagona, per 10 anni presidente di Ucsi Marche, sono stati eletti vicepresidenti Luciano Regolo e Maria Luisa Sgobba. “Il mio impegno – ha detto il neopresidente – è quello di proiettare l’UCSI nel futuro del panorama informativo italiano, puntando sulla formazione, l’aggiornamento professionale non tralasciando i progetti di occupazione giovanile”.

Varagona, che collabora con Avvenire e Famiglia Cristiana, ha firmato vari libri che affrontano il tema della comunicazione da varie prospettive come “Pollicino nel bosco dei media. Come educare i bambini a un uso corretto dei mezzi di comunicazione” (Paoline, 2007), oltre a volumi di taglio biografico. Tra i più recenti, “Il muratore di Dio. Padre Pietro Lavini e il monastero di San Leonardo” (2016, Paoline),“Frate Mago, annunciare il Vangelo con gioia” (Paoline, 2018) in cui racconta la vicenda del frate cappuccino Gianfranco Priori, abile fin da giovane con le carte che utilizza come momento di svago durante le missioni, affiancandole a un’intensa opera caritativa specie in Africa.

26 settembre 2021, 13:05