Cerca

Vatican News
Il neo imperatore del Giappone Naruhito e la moglie Masako Il neo imperatore del Giappone Naruhito e la moglie Masako  (AFP or licensors)

Giappone, Naruhito proclamato imperatore

Naruhito è il nuovo imperatore del Giappone. Alla solenne cerimonia a Tokyo, capi di Stato e dignitari di 190 Paesi. Inviato speciale del Papa il cardinale Francesco Monterisi

Con una cerimonia solenne al palazzo imperiale di Tokyo, l'Imperatore Naruhito è stato ufficialmente proclamato il nuovo sovrano del Giappone. Circa 2mila gli ospiti, tra cui capi di stato e dignitari di 190 nazioni. Presente, quale inviato Speciale del Papa, il cardinale Francesco Monterisi, Arciprete emerito della Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura.

Nel suo discorso inaugurale Naruhito ha detto che "si impegnerà a rispettare la Costituzione e adempiere le proprie responsabilità come simbolo dello stato e l'unità del popolo giapponese".

L'imperatore Naruhito è asceso al trono il primo maggio scorso, il giorno dopo l'abdicazione del padre 85enne Akihito, la prima in oltre 200 anni della Casa imperiale. Naruhito è il 126mo imperatore del Trono del Crisantemo, la più antica monarchia ereditaria esistente al mondo senza aver subito interruzioni, a partire dal 660 a.C. Il rito della successione è tramandato da oltre mille anni.
 

22 ottobre 2019, 11:16