Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Mike Pompeo e Kim Jong-Un a Pyongyang Mike Pompeo e Kim Jong-Un a Pyongyang  (ANSA)

Usa-Nord Corea: prosegue il clima di distensione

Incontro a Pyongyang tra il leader nordcoreano Kim Jong-Un e il Segretario di Stato Usa Mike Pompeo. Tra i temi: il rilascio di tre ostaggi statunitensi accusati di spionaggio, nucleare e sanzioni economiche

Giordano Contu – Città del Vaticano

I buoni propositi del Presidente della Corea del Nord Kim Jong-un, dopo l’incontro con il Segretario di Stato americano Mike Pompeo fanno il paio con l’ottimismo del Capo della Casa Bianca Trump per il rilascio di tre ostaggi statunitensi, accusati di spionaggio, da parte di Pyongyang. Ma “è ancora presto per parlare di pace” spiega Rosella Ideo, docente di Storia politica e diplomatica dell’Asia orientale all’Università di Trieste. Oltre lo smantellamento del nucleare - prosegue la Ideo - la guerra commerciale è l’altro tema sul tavolo. “La Corea del Nord è stata strangolata dalle sanzioni economiche” e in Asia si è aperto “un vuoto di intelligenza e potere che farà gioco alla Cina.

Ascolta l'intervista a Rosella Ideo
10 maggio 2018, 13:30