Versione Beta

Cerca

Vatican News
Il Presidente Trump firma il memorandum che rompe con l'Iran Il Presidente Trump firma il memorandum che rompe con l'Iran  (AFP or licensors)

Usa fuori dall’accordo sul nucleare con l’Iran

L’annuncio del Presidente statunitense Donald Trump. Nei giorni scorsi l’allarme dell’Onu: “Così si rischia la guerra”

Paola Simonetti – Città del Vaticano

Il Presidente degli Stati Uniti,  Donald Trump, oggi ha annunciato il suo ritiro dall’accordo sul programma nucleare dell’Iran, firmato dall’amministrazione Obama, nel 2015, insieme a Francia, Germania, Gran Bretagna e Russia, Cina. Gli alleati europei hanno infatti fallito nel convincere il Presidente americano che la sua decisione rischia di provocare una nuova escalation tra Teheran e l'Occidente. Una posizione quella di Trump, che appare, secondo Luciano Bozzo, docente Relazioni internazionali e Teorie della politica internazionale all’università di Firenze, come una strategia di forte pressione sull’Iran, che rischia nuove sanzioni in una situazione economica già complessa. Il Presidente iraniano Rohani, ha dichiarato: “Avremo qualche problema per due o tre mesi, ma lo supereremo” – aggiungendo, che il ripristino delle sanzioni otterrà il risultato di rafforzare la solidarietà del popolo”

Ascolta l'intervista a Luciano Bozzo


 

08 maggio 2018, 12:07