Versione Beta

Cerca

Vatican News
Libano: preparativi per il voto del 6 maggio Libano: preparativi per il voto del 6 maggio  (AFP or licensors)

Libano: elezioni per il rinnovo parlamentare

Il Paese è tornato alle urne dopo 9 anni con una nuova legge elettorale. La riforma, tuttavia, non garantirebbe cambiamenti rispetto al passato

Paola Simonetti – Città del Vaticano

Il Libano alle urne domenica 6 maggio per il rinnovo parlamentale. Le prime elezioni dal 2009 e di fatto le prime con una nuova legge elettorale che lo scorso anno è stata raggiunta faticosamente con l'adozione di un sistema proporzionale. Sistema che, da più parti, viene visto come l’opportunità per l’accesso di nuovi partiti, nuovi volti politici.

Un difficile cambiamento

Una prospettiva, questa che, tuttavia appare impossibile in un Paese, dove, secondo Lorenzo Trombetta, giornalista di Limes, il potere si basa su spartizioni del potere definite e immutabili; divisioni sulle quali, peraltro, sottolinea Trombetta, si regge il delicato equilibrio confessionale interno al paese.

Ascolta l'intervista a Lorenzo Trombetta
05 maggio 2018, 12:03