Versione Beta

Cerca

Vatican News
Il libro del teologo Santi Grasso che inaugura la nuova Collana di Città Nuova Il libro del teologo Santi Grasso che inaugura la nuova Collana di Città Nuova 

Bibbia e attualità nell'iniziativa editoriale lanciata da Città Nuova

Una nuova Collana dedicata a temi teologici con un forte aggancio alla vita di oggi. L'inaugurazione con l'uscita dei primi tre volumi. Il direttore Grasso: la Bibbia non è solo un libro da leggere, in essa possiamo trovare la soluzione a tanti problemi che ci paiono insolubili

Adriana Masotti - Città del Vaticano

Saranno in libreria a partire da oggi i primi tre volumi che inaugurano una nuova Collana della casa editrice “Città Nuova”. La Collana s'intitola: “Attualità della Bibbia” ed è dedicata a temi teologico-esistenziali che hanno un forte richiamo all’attualità. Il direttore è Santi Grasso, sacerdote, professore di esegesi del Nuovo Testamento alla Facoltà Teologica del Triveneto, allo Studio Teologico Interdio­cesano di Gorizia-Trieste-Udine e all’Istituto di Scienze Religiose di Udine e Gorizia. Grasso è inoltre rappresen­tante per la Conferenza episcopale italiana e per l’Associazione Biblica Italiana alla Federazione Biblica Cattolica Mondiale.

L'obiettivo della nuova Collana

Ma perché questa iniziativa editoriale di Città Nuova? “Nasce da un'esigenza dell'editrice - spiega Santi Grasso ai nostri microfoni - di impostare una serie di studi, di contributi basati sulla Bibbia, ma con un approccio nuovo, capace di ricavare da essa significati validi al vivere di oggi e di trovare nella Bibbia spiragli utili anche di fronte alle sfide attuali". 

I primi tre titoli

“Accogli lo straniero”- Storie esemplari dell’Antico Testamento, di cui autore è Lucio Sembrano, docente di Sacra Scrittura. “Dare un volto alla Chiesa” - Le prime comunità negli Atti degli Apostoli, curato da Carlo Broccardo, docente di Vangeli sinottici e Atti degli Apostoli. E ancora: “Le parole sono importanti”– Approfondimenti biblici sul Padre Nostro: sono questi i titoli dei primi tre volumi in uscita. Ciascuno parte da una riflessione biblica e, pur conservando tutto il valore scientifico richiesto dagli argomenti trattati, vede uno stile diretto, rapido ed essenziale, mai accademico. 

Bibbia e immigrazione

Il tema dell’immigrazione e dell’accoglienza, dunque, in "Accogli lo straniero". Ma si può leggere la Bibbia nella prospettiva del dialogo interculturale e interreligioso? “Certamente - afferma il prof. Grasso – la Bibbia stessa è il risultato del convergere di diverse culture e tradizioni e, in linea con tutte le culture dell'antichità, parla sempre dello straniero come di una persona portatrice di valori e di nuove acquisizioni". 

La prima comunità cristiana e la Chiesa oggi

Le parole, le azioni, le scelte e anche gli errori dei primi cristiani possono oggi illuminare il cammino dei credenti e della Chiesa? Il direttore della nuova Collana ci dice perché rifarsi agli Atti degli Apostoli.  “ La storia di oggi - afferma - ci sta dicendo che le comunità cristiane in futuro saranno simili a quelle della prima ora, piccoli gruppi che devono trovare la loro strada e devono costituirsi come lievito e sale nel loro territorio. In questo senso può essere illuminante l'esempio dei primi cristiani che dovevano aprirsi un varco in un contesto pagano ed affrontare questioni tutte nuove". 

Che cosa significa pregare

Il teologo Grasso è anche l’autore del terzo volume dedicato alla preghiera e in particolare all’approfondimento della preghiera cristiana per eccellenza, il Padre Nostro: “MI sono accorto -  dice ai nostri microfoni -  che uno dei problemi maggiori della Chiesa oggi è la preghiera, è capire il significato del pregare. Sei tu che parli a Dio o è Dio che ti parla e ti vuole dire qualcosa? Se è così il rapporto tra noi e Dio si capovolge e capiamo che nella preghiera Lui ci dà la forza vitale che illumina tutti gli aspetti della nostra esistenza".

Ascolta l'intervista integrale a Santi Grasso

 

 

24 maggio 2018, 10:00