Versione Beta

Cerca

Vatican News
I protagonisti della Grande Coalizione: Horst Seehofer, Angela Merkel e Martin Schulz I protagonisti della Grande Coalizione: Horst Seehofer, Angela Merkel e Martin Schulz 

Germania. Grande coalizione: cosa cambia per l’Ue?

A cinque mesi dal voto è nato il nuovo governo. L’accordo per una Grande coalizione porta una forte impronta socialdemocratica. La Merkel è di nuovo Cancelliera per altri quattro anni

Fabio Colagrande - Città del Vaticano

Dopo quasi cinque mesi di stallo ed una maratona negoziale durata 22 ore, alla Konrad Adenauer Haus di Berlino è nata ieri la Grande coalizione a guida Merkel. Una coalizione a forti tinte Spd: il leader del partito Martin Schulz infatti, sarà ministro degli Esteri ed ai socialdemocratici sono andati anche i dicasteri di Finanze e Welfare. Inoltre Angela Merkel ha ceduto anche all’ultima richiesta avanzata dall’Spd, per una limitazione dei contratti di lavoro a termine per i giovani. Per il prof. Marco Paolino, docente di storia contemporanea all’Università della Tuscia di Viterbo, esperto di politica tedesca, è si un governo dal volto socialdemocratico, ma il partito ne esce diviso ed ha dovuto accettare una linea che non era stata concordata in sede di campagna elettorale

Ascolta l'intervista a prof. Marco Paolino
08 febbraio 2018, 11:10