Versione Beta

Cerca

Vatican News
Si chiude la campagna elettorale in Catalogna chiamata domani al voto Si chiude la campagna elettorale in Catalogna chiamata domani al voto  (AFP or licensors)

Elezioni domani in Catalogna: test importante dopo la richiesta di secessione

Si torna a votare in Catalogna: il clima è teso e il Paese ancora diviso. Per alcuni sarà un nuovo referendum sulla secessione. Per Matteo Villa l'unica via di soluzione sono i negoziati con Madrid

Giancarlo La Vella - Città del Vaticano

La regione spagnola della Catalogna torna domani al voto dopo la crisi scatenata dal fronte indipendentista. In un clima ancora difficile, il voto si annuncia come una sorta di nuovo referendum sulla secessione. E i sondaggi mostrano ancora una volta un Paese diviso, dove potrebbe essere difficile formare un governo stabile.

“L’unico modo per risolvere la situazione non è lo scontro, ma l’inizio di negoziati tra Madrid e quei settori moderati del fronte indipendentista emersi dopo l’autoesilio a Bruxelles di Carles Puigdemont, presidente deposto della Catalogna”. Questo il parere di Matteo Villa, ricercatore area Europa dell’Ispi.

Ascolta e scarica l’intervista a Matteo Villa
20 dicembre 2017, 14:16