Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Pietro Grasso,  Presidente del Senato Pietro Grasso, Presidente del Senato  (ANSA)

"Liberi e Uguali", Grasso quanto saprà portare voti?

Per il Presidente del Senato fare politica è un onore e all'Italia serve un'alternativa

di Alessandro Guarasci

Piero Grasso lancia la nuova sinistra, 'Liberi e uguali'. E si accende il dibattito politico. 

Roberto Speranza della nuova formazione afferma che la sfida col Pd sarà in ogni collegio. "Ieri la presentazione della lista, con il leader Piero Grasso, presidente del Senato. Per il vicesegretario del Pd Maurizio Martina, però “la logica del nemico-vicino non ha nulla di nuovo a sinistra. Gli avversari sono destra e cinque stelle”.

Anche per Piero Fassino “bisogna fare una campagna elettorale che eviti divisioni e divaricazioni. Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti dice di continuare "a pensare che la sinistra italiana debba sempre lavorare nella prospettiva di governare questo paese." 

Sull’altro fronte, Silvio Berlusconi afferma che "la sinistra non ha piu' nulla da dire di fronte alle sfide complesse dei nostri giorni”. M5s è invece convinta da sola di poter arrivare al 40% dei consensi alle prossime politiche.

Per Ettore Colombo del Quotidiano.net il successo della nuova lista dipende molto da quanto Grasso saprà attrarre gli elettori

 

Ascolta l'intervista a Ettore Colombo:
04 dicembre 2017, 16:59