Cerca

Vatican News
Giovani della Repubblica Democratica del Congo in occasione del Forum Diocesano per la pace Giovani della Repubblica Democratica del Congo in occasione del Forum Diocesano per la pace 

Repubblica democratica del Congo, vescovi in missione di pace

Destinazione la provincia dell'Ituri per un gruppo di vescovi dell’Africa centrale (Aceac) e del Congo (Cenco).Obiettivo: ascolto e preghiera per ricucire il tessuto sociale

Tiziana Campi - Città del Vaticano

Una delegazione di vescovi dell’Associazione delle Conferenze episcopali dell’Africa centrale (Aceac) e quelli della Conferenza episcopale nazionale del Congo (Cenco) si trova nella provincia dell’Ituri da una settimana con l’obiettivo pastorale di incontrare la popolazione, predicare la pace e pregare per le vittime degli orrori del conflitto tra etnie di agricoltori Lendu e pastori Hema ripreso nel dicembre del 2017.

Una missione di ascolto e preghiera

Lo rende noto il portale della Cenco. “È una visita di vescovi, di pastori. Ascolteremo le persone e pregheremo per loro - ha detto monsignor Marcel Madila, arcivescovo di Kananga e presidente dell’Aceac -. Veniamo come fratelli che vengono a incontrare i loro fratelli in difficoltà”. I presuli hanno ricevuto una calorosa accoglienza. La popolazione spera che la missione di pace dei vescovi possa fermare le violenze e l’ondata di massacri che hanno raso al suolo interi villaggi, costretto alla fuga decine di migliaia di persone e provocato centinaia di vittime. Fanno parte della delegazione monsignor José Moko, vescovo di Idiofa e vicepresidente della Cenco, monsignor François-Xavier Moroy, arcivescovo di Bukavu, padre Donatien Nshole, segretario generale della Cenco, Henry Chiza, vicario episcopale della diocesi di Goma, Jean-Pierre Badidike, segretario generale dell’Aceac, e Lydie Waridi, responsabile della comunicazione.

28 gennaio 2021, 14:08