Cerca

Vatican News
"Fratelli tutti" diventa audiolibro "Fratelli tutti" diventa audiolibro 

L’enciclica Fratelli tutti diventa un audiolibro

Voci e suoni per servire gli ascoltatori che non potrbbero altrimenti leggere l'ultima enciclica di Papa Francesco. L'idea è nata e realizzata da Radio Vaticana Vatican News, per ora in lingua italiana

VATICAN NEWS

L’ultima enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti”, da metà dicembre, si potrà anche ascoltare. Il progetto, curato dalla Radio Vaticana, prevede sia la possibilità di seguire le pagine attraverso la lettura dei capitoli, sia un adattamento radiofonico che, rispettando la totale integrità del testo, viene arricchito da brani musicali. La regia a cura di Mara Miceli, ha avuto il supporto di Luciana Fantini. Le voci sono di Raffaella Castelli, Stefano Mondini e Aldo Russo, Gaetano Lizzio.

Un dono speciale per tanti ascoltatori

“L’iniziativa è nata in risposta ad una domanda di un nostro ascoltatore - precisa Massimiliano Menichetti, Responsabile di Radio Vaticana Vatican News -. Ci ha mandato una email don Gerardo Balbi, un parroco cieco che abita ad Umbertide, una cittadina vicino Perugia, chiedendoci di ripetere ciò che avevamo realizzato con l’enciclica “Laudato si’”. La nostra missione è questa: portare la voce del Papa e la speranza del Vangelo nel mondo, e la proposta di don Gerardo è stata immediatamente accolta con grande entusiasmo.Abbiamo pensato ad un dono di Natale, e non senza difficoltà è stato organizzato un gruppo operativo.

Fare del lavoro un servizio

La cifra di tutti - precisa Menichetti - è stato il servizio, il dare. Certamente questo lavoro è pensato per chi ha difficoltà nella lettura, ma anche per chi vive semplicemente il piacere dell’audio. Chi vorrà potrà ascoltare l’enciclica di Papa Francesco potrà farlo sintonizzandosi sulle frequenze della Radio Vaticana (A Roma su 105 Fm e 103.8 Fm, in tutta Italia sulla radio digitale DAB+ e satellite), tutti i lunedì alle 14:35 (in replica alle 23:35 e ogni giovedì). Ogni puntata si trasformerà in due podcast scaricabili dal portale Vatican News. Per ora il progetto è in lingua italiana, ma stiamo già pensando come realizzare Fratelli tutti in altre lingue. Buon ascolto!”

09 dicembre 2020, 15:37