Cerca

Vatican News
Il logo del Festival Internazionale del cortometraggio di Port Moresby, in Papua Nuova Guinea Il logo del Festival Internazionale del cortometraggio di Port Moresby, in Papua Nuova Guinea 

Papua Nuova Guinea: Festival del cortometraggio, per i giovani e l'ambiente

A Port Moresby l'Isff20 con il titolo "Keep It Clean. Go Green" , il Festival organizzato dalla Commissione per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale che ha presentato piccoli film sul tema della salvaguardia del Creato, realizzati dagli studenti delle scuole e delle università del Paese oceanico

Anna Poce – Città del Vaticano

Si è svolto sabato 10 ottobre, al Cinema Paradise di Waigani, a Port Moresby, il Festival internazionale del cortometraggio (Isff20), dal titolo "Keep It Clean. Go Green". In anteprima opere di sensibilizzazione alle tematiche ambientali degli studenti delle scuole e delle università del Paese. Organizzato dalla Commissione per le comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale della Papua Nuova Guinea, l’evento si è svolto, alla presenza, tra gli altri, del cardinale John Ribat, arcivescovo di Port Moresby, dei rappresentanti dell’Australian high commission, di Caritas Australia, di sacerdoti, religiosi e fedeli, in tutto un centinaio di persone.

Il cardinal Ribat ai giovani: create un cambiamento positivo 

"Voi siete il futuro del nostro Paese e molti giovani di oggi hanno bisogno di programmi simili che li guidino e diano loro una formazione e una direzione nella vita", ha affermato il cardinale Ribat, congratulandosi con gli studenti per il loro lavoro cinematografico, che per lo più ha rappresentato la realtà, questioni pratiche e attuali, che molte persone nel Paese si trovano ad affrontare. Li ha quindi esortati ad impegnarsi maggiormente per creare un cambiamento positivo nella società e ad agire nell’ambito delle questioni ambientali.

Creare film per crescere spiritualmente

Nei loro interventi gli studenti hanno messo in evidenza quanto questa esperienza li abbia aiutati a crescere spiritualmente, a prendere coscienza di quale effetto abbia sulle nostre vite la distruzione dell'ambiente e a mostrare quindi l’importanza della salvaguardia del creato.

Photogallery

I giovani protagonisti del Festival "Keep It Clean. Go Green"
13 ottobre 2020, 08:30