Cerca

Vatican News
Migranti venezuelani a Cucuta in Colombia Migranti venezuelani a Cucuta in Colombia   (AFP or licensors)

Colombia: il Dicastero per lo sviluppo umano incontra i vescovi di frontiera

Manifestare tutta l'attenzione del Papa per le situazioni di frontiera e attivare percorsi a favore dei più vulnerabili. Risponde a queste esigenze la riunione in programma il 30 e il 31 gennaio a Cucuta in Colombia promossa dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale e dalla Sezione Migranti e Rifugiati

E' intitolata Caridad en la frontera la riunione programmata per la fine di gennaio, esattamente il 30 e il 31, promossa presso la diocesi di Cucuta in Colombia, sul confine con il Venezuela, dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale e dalla Sezione che in esso è dedicata a Migranti e Rifugiati. 

L’incontro, al quale hanno dato la loro adesione organismi di carità cattolici, delegati di organizzazioni internazionali e rappresentanti degli episcopati locali e delle Istituzioni ecclesiali che operano in progetti umanitari, di accoglienza e integrazione in loco, nonché rappresentanti della Santa Sede, è animato dall’intento pastorale di manifestare la sollecitudine del Santo Padre per le situazioni di frontiera, e di condividere e mettere in sinergia le attività caritative della Chiesa a favore delle persone più vulnerabili in quel contesto.

Alla riunione prenderanno parte i sotto-segretari del Dicastero e della Sezione, rispettivamente monsignor Segundo Tejado Muñoz e padre Fabio Baggio.

29 gennaio 2020, 17:27