Cerca

Vatican News
Beata Maria Vergine di Guadalupe Beata Maria Vergine di Guadalupe  (© Vatican Media)

Celam: il 12 dicembre Giornata continentale di preghiera per la pace

Il Consiglio episcopale latinoamericano invita le Conferenze episcopali, le organizzazioni ecclesiali, le comunità religiose, i movimenti apostolici e in generale il Popolo di Dio a unirsi a questa Giornata continentale di preghiera per la pace per i popoli dell’America Latina e dei Caraibi

Giovedì 12 dicembre ricorre la festa di Nostra Signora di Guadalupe e alla sua intercessione materna il Celam (Consiglio episcopale latinoamericano) vuole affidare i dolori e le gioie dei popoli dell’America Latina e dei Caraibi. In una nota, il Celam “invita le Conferenze episcopali, le organizzazioni ecclesiali, le comunità religiose, i movimenti apostolici e in generale il Popolo di Dio a unirsi alla Giornata continentale di preghiera per la pace del 12 dicembre. L’obiettivo è unirsi in preghiera con un’intenzione comune per tutti i paesi del continente: ottenere la pace. Vi invitiamo a organizzare con la vostra comunità parrocchiale, il vostro movimento apostolico, la Conferenza episcopale, la famiglia o gli amici, un momento di preghiera, recitando il Santo Rosario, partecipando a una liturgia della Parola o all’Eucaristia, o dedicando uno spazio di tempo durante il giorno a pregare per questo intenzione”.

Flusso pubblico di comunicazione sui social

Il Celam chiede anche di creare un flusso pubblico di comunicazione su quanto avverrà durante la Giornata attraverso i social network, utilizzando l’hashtag #AméricaLatinaRezaPorLaPaz. “Raccontateci da dove vi unirete per pregare per la pace nel continente come celebrate la festa della Vergine di Guadalupe nel vostro paese. Ricordiamo che il messaggio della Vergine di Guadalupe è quello dell’armonia di tutti i popoli in un’unica civiltà di amore e dedizione a Dio”. Nell’evento di Guadalupe, “Maria rende perfetta l’inculturazione del Vangelo, è il nostro modello di discepolo e missionario a cui affidiamo il destino dei nostri popoli”.

 

09 dicembre 2019, 10:28