Cerca

Vatican News
Manoscritto latino Manoscritto latino  (© Biblioteca Apostolica Vaticana)

Il commento di don Fabio Rosini al Vangelo di Domenica 16 dicembre 2018

Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo della III Domenica di Avvento
Commento audio al Vangelo di domenica 16 dicembre - Don Fabio Rosini

Nel Vangelo della terza Domenica di Avvento (Lc 3,10-18) le folle interrogano Giovanni Battista, dicendo: «Che cosa dobbiamo fare?». Lui risponde: «Chi ha due tuniche, ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare, faccia altrettanto». Ai pubblicani che vengono a farsi battezzare dice: «Non esigete nulla di più di quanto vi è stato fissato». Ed esorta alcuni soldati: «Non maltrattate e non estorcete niente a nessuno; accontentatevi delle vostre paghe». Di fronte al popolo che si domanda se sia lui il Cristo, afferma: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali. Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. Tiene in mano la pala per pulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel suo granaio; ma brucerà la paglia con un fuoco inestinguibile».

Ascolta gli altri commenti

15 dicembre 2018, 11:00