Versione Beta

Cerca

Vatican News
Udienza del Papa dedicata ai Ministranti Tedeschi nell'agosto del 2015 Udienza del Papa dedicata ai Ministranti Tedeschi nell'agosto del 2015 

Più di 60.000 chierichetti attesi a Roma

Nella capitale, dal 30 luglio al 3 agosto, Pellegrinaggio internazionale dei ministranti dell‘Associazione internazionale Coetus Internationalis Ministrantium (CIM)

E' iniziato il conto alla rovescia per più di 60 mila chierichetti che dal 30 luglio al 3 agosto, saranno attesi a Roma per il Pellegrinaggio internazionale dei ministranti dell‘Associazione internazionale Coetus Internationalis Ministrantium.

L'adesione di 18 Paesi

I dati registrano ufficilamente la presenza di 18 paesi: Antigua e Barbuda, Belgio, Germania, Francia, Gran Bretagna, Croazia, Lussemburgo, Austria, Portogallo, Romania, Russia, Svizzera, Serbia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ucraina, Ungheria e Stati Uniti. Dalla Germania, arriverà il gruppo più numeroso, circa 50.000 chierichetti e saranno accompagnati dal Presidente della Commissione per i giovani della Conferenza Episcopale Tedesca, il vescovo Stefan Oster, S.D.B. (diocesi di Passau), e da numerosi membri della Conferenza Episcopale.

Il Motto: "Cerca la pace e perseguila"

Il Motto ripropone il versetto 15 del Salmo 34: "Cerca la pace e perseguila". E' il salmo del povero che esprime la sua gioia e gratitudine per avere sperimentato l’aiuto del Signore in modo tanto prodigioso quanto insperato. Giunto al tempio per offrire il sacrificio di ringraziamento, non vuole essere solo perchè la gioia richiede la condivisione. Allora chiama a raccolta altri poveri; tutti i poveri della terra. Con lo stesso spirito, i ragazzi e i giovani adulti che vi parteciperanno, intendono esprimere il loro comune e futuro impegno al servizio di Gesù Cristo.

21 luglio 2018, 15:20