Versione Beta

Cerca

Vatican News
Padre Carlos Luis Suarez Codorniú Padre Carlos Luis Suarez Codorniú 

I padri Dehoniani hanno un nuovo Superiore Generale

Padre Carlos Luis Suarez Codorniú, SCJ, è il nuovo Superiore Generale dei Dehoniani. Le elezioni che hanno portato alla sua nomina si sono svolte a Roma durante il XXIV Capitolo Generale della congregazione che, iniziato il 14 luglio, si concluderà il 27 p.v.

Adriana Masotti - Città del Vaticano

E' stato scelto il nuovo Superiore Generale dei Dehoniani: è padre Carlos Luis Suarez Codorniú, SCJ. Succede a p. Carlos Enrique Caamaño Martín, SCJ e la sua carica avrà la durata di sei anni. 
Nato nelle Isole Canarie nel 1965, p. Carlos Luis è entrato a far parte dei padri Dehoniani nel 1984 ed è stato ordinato sacerdote nel 1990. Ha studiato filosofia e teologia a Salamanca in Spagna e a Caracas, capitale del Venezuela, e ha conseguito una licenza in Scienze Bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma e un dottorato alla Pontificia Università Gregoriana.

Per oltre 30 anni padre Carlos ha vissuto in Venezuela

Negli ultimi anni ha vissuto a Caracas, dove ha insegnato Sacra Scrittura. È stato anche Rettore dell’Istituto di Teologia per i Religiosi e Preside della Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica Andrés Bello. Parlando del Venezuela in cui crescono povertà e disordini civili, p. Carlos Luis in un’intervista ha dichiarato: “Siamo in un Paese profondamente diviso socialmente, politicamente ed economicamente”. “Per questo motivo, la riconciliazione non è solo qualcosa che riguarda l’individuo, ma qualcosa che riguarda l’intera società. Un compito per tutti, ma soprattutto per noi. Noi [Dehoniani] ci definiamo “servi della riconciliazione”. A partire dal Cuore di Gesù, vogliamo anche cambiare il cuore delle persone, in modo che possiamo cambiare tutto».

Ora la scelta dei membri del nuovo Consiglio Generale

Nei prossimi giorni, i delegati del capitolo, che rappresentano diversi Paesi sparsi nei cinque continenti, sceglieranno anche i membri del nuovo Consiglio Generale, che affiancheranno p. Carlos Luis Suarez Codorniú nel governo della Congregazione.
 

20 luglio 2018, 13:11