Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Logo ufficiale della GMG di Panama 2019 Logo ufficiale della GMG di Panama 2019 

GMG Panama: al via il secondo incontro preparatorio internazionale

Da oggi e fino al 10 giugno, i delegati di oltre 80 Paesi sono riuniti a Panama per discutere i dettagli della prossima Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà dal 22 al 27 gennaio 2019 nella città del Centro America

Alina Tufani - Città del Vaticano

Una preghiera per la GMG 2019 è stata elevata, ieri, durante la celebrazione eucaristica nella Cattedrale di Panama, presieduta dall' arcivescovo, mons José Domingo Ulloa Mendieta, insieme ai membri della delegazione del Vaticano e dei vescovi panamensi per l'inaugurazione del secondo Incontro preparatorio internazionale per il grande appuntamento dei giovani con il Papa a Panama dal 22 al 27 gennaio 2019.

Rappresentati oltre 80 Paesi del mondo

Oltre 300 delegati in rappresentanza delle Conferenze episcopali di oltre 80 Paesi e circa 35 movimenti e comunità internazionali sono riuniti a Panama City in questi giorni per definire gli ultimi dettagli relativi alla prossima Giornata Mondiale della Gioventù. Il 2° Incontro preparatorio internazionale organizzato dal comitato locale insieme al Dicastero per i laici, la famiglia e la vita è uno dei momenti chiave della preparazione alla Giornata. 

La delegazione vaticana

Ai lavori partecipa una delegazione del Vaticano guidata dal Segretario del dicastero per i laici, la famiglia e la vita, P. Alexandre Awi Mello e da P. João Chagas, respondabile dell'Ufficio per i giovani. Inoltre, partecipano cinque vescovi, uno proveniente dall'Africa, oltre a 60 sacerdoti, laici e religiosi dall'Africa, dall'Asia, dall'Europa e dall'America Latina come delegati. A fare gli onori di casa è stato il card. José Luis Lacunza Maestrojuan, vescovo della diocesi di David, i vescovi delle diverse giurisdizioni ecclesiastiche di Panama e i sacerdoti dell'arcidiocesi di Panama.

Oggi il via ai lavori dell'Incontro

Questa mattina, l'apertura dei lavori è stata preceduta da una celebrazione eucaristica presieduta da p. Alexandre Awi Mello. "Voi delegati - ha detto il segretario del dicastero vaticano - siete fondamentali come ponti tra l'organizzazione della GMG e i paesi che parteciperanno. E ha aggiunto: "È un incontro per motivarci, per pre gustare quanto sarà bella la Giornata Mondiale della Gioventù"

La visita ai luoghi di accoglienza dei giovani

Durante l'incontro preparatorio i delegati avranno l'opportunità non solo di discutere le questioni più importanti relative alla imminente GMG di Panama, ma anche di visitare i principali luoghi di raduno dei giovani e di conoscere i membri e i volontari del Comitato organizzatore locale. “L'informazione dettagliata da dare ai delegati durante l'incontro - ha spiegato padre João Chagas.- li aiuterà a preparare meglio gli aspetti spirituali e logistici del pellegrinaggio dei giovani" .

07 giugno 2018, 18:10