Versione Beta

Cerca

Vatican News
L' ingresso al Santuario del Divino Amore  L' ingresso al Santuario del Divino Amore  

Il Santuario del Divino Amore attende con gioia Papa Francesco

Oggi pomeriggio la visita di Papa Francesco al Santuario del Divino Amore

Federico Piana-Città del Vaticano

Al Santuario romano del Divino Amore, in zona Castel di Leva, Papa Francesco arriverà alle 17 di oggi. Dopo essere stato accolto dal coro Mater Divini Amoris col canto ‘Tu es Petrus’, il Santo Padre si recherà nel Santuario antico e davanti alla Madonna del Miracolo reciterà il Santo Rosario – pregando soprattutto per la pace nel mondo ed in Siria- col quale inaugurerà il mese mariano. Dopo la preghiera, incontrerà le comunità degli oblati e delle suore, gli anziani ed i residenti di due case di accoglienza.

La comunità lo attende con gioia

“Per questa visita così importante – racconta don Luciano Chagas Costa, rettore del Santuario – ci siamo preparati soprattutto con la preghiera. Tutti i pellegrini sono entusiasti, mi sono arrivati messaggi anche dall’estero: persone che seguiranno la visita in streaming e che si sono detti gioiosi per questo dono del cielo”.

L’incontro con il Papa scioglierà i cuori

“Papa Francesco – spiega ancora don Chagas Costa - continua la tradizione dei Pontefici i quali, il primo di maggio, hanno voluto essere sempre presenti nel nostro Santuario per aprire ufficialmente il mese mariano. E per chiedere a Maria la pace per il mondo intero”. Poi aggiunge: “L’incontro con il Papa sono sicuro che porterà frutti copiosi. Prima di tutto il cambiamento dei cuori. Anche quelli più induriti”.

Ascolta l'intervista con il rettore del Santuario del Divino Amore:
01 maggio 2018, 09:00