Versione Beta

Cerca

VaticanNews
Mons. Oscar Arnulfo Romero e Giovanni Paolo II Mons. Oscar Arnulfo Romero e Giovanni Paolo II 

Canonizzazione di mons. Romero: festa e gioia in Salvador

Grande gioia in Salvador per la prossima canonizzazione di mons. Romero. Intervista con l'ambasciatore di El Salvador presso la Santa Sede, Manuel Roberto López.

Patricia Ynestrosa e Amedeo Lomonaco - Città del Vaticano

In America Latina è stata accolta con grande gioia la recente notizia della canonizzazione di mons. Oscar Arnolfo Romero Galdámez, arcivescovo di San Salvador assassinato mentre celebrava la Santa Messa il 24 marzo del 1980. Ricevendo in udienza lo scorso 6 marzo il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, Papa Francesco ha autorizzato il dicastero vaticano a promulgare il Decreto riguardante il miracolo attribuito all’intercessione di mons. Romero. L’ambasciatore di El Salvador presso la Santa Sede, Manuel Roberto López, sottolinea che questa canonizzazione avrà una dimensione universale.

Grande festa in Salvador

Al teatro Palladium "Romero: il musical"

Sono varie le iniziative per commemorare la morte di mons. Romero. Il prossimo 21 marzo a Roma, al teatro Palladium alle ore 19.30, andrà in scena “Romero, il musical”. L’ingresso è gratuito.

Al teatro Palladium musical su mons. Romero

Un amico dei poveri

“Quella di Romero - ha scritto il fondatore della Comunità di Sant'Egidio Andrea Riccardi - è una grande storia in un Paese che ha avuto anni terribili. Mostra come un vescovo e una Chiesa possono essere uno spazio di pace, mentre tutto crolla sotto i colpi di una violenza insensata. In questa situazione difficile, Romero fu un vescovo e un amico dei poveri”.

15 marzo 2018, 11:56