Cerca

Vatican News
giovani giovani 

#VELODICOIO, portale della Cei per conoscere meglio i giovani

Il progetto interattivo ideato dal Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della CEI vuole esplorare ambizioni, speranze e paure delle giovani generazioni

Emanuela Campanile e Fabio Colagrande - Città del Vaticano

E' on line il portale www.velodicoio.it interamente dedicato ai giovani dai 16 ai 29 anni. L'idea è del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della CEI che, lontano da qualsiasi "preoccupazione statistica", ha voluto invece fornire uno strumento "che al centro - spiega don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile - avesse davvero la possibilità di mettersi in ascolto dei giovani". 

Sinodo dei giovani come occasione

Nella logica del Sinodo del prossimo ottobre, dal titolo “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, e seguendo l'invito di Papa Francesco ad ascoltare le nuove generazioni per capire cosa pensano, cosa vogliono, cosa criticano e di quali cose si pentono, don Michele aggiunge: "abbiamo messo al centro l’idea che fossero i giovani a dire, a parlare e quindi, da qui, il  “Ve lo dico io, vi dico che cosa ho nel cuore”.

Ascolta e scarica l'intervista con don Falabretti

 




 

11 gennaio 2018, 12:05